GIORNO 3 – SARÀ CHE SONO IO QUELLO STRANO (Diario di un porn addict)

A 17 anni mi sono tuffato nella prima relazione: tutto era nuovo. E quando dico tutto, intendo tutto tutto! Gli ormoni sembravano avessero vinto i mondiali, esultanza a non finire, e con loro anche la mia dipendenza cambiava forma, o meglio (s)oggetto. Sguazzavo fiero nel mar della mia nuova relazione per la quale avevo chiuso,…

Dettagli

Ama e agisci

Tanti sono gli auspici e gli incoraggiamenti che, ogni volta ad inizio anno, ritroviamo in frasi fatte di cui a stento comprendiamo davvero il significato. Tranquilli, questa “ non comprensione” non è frutto di una nostra stupidità! Piuttosto all’essere umano in generale, per comprendere al meglio, servono esempi concreti, direzioni chiare e logiche, spunti pratici.  Ecco perché, in questo…

Dettagli

“GIORNO 1 – UN “INDIANA JONES” SENZA ESPERIENZA

Quante volte ho rischiato di essere scoperto e solo per avere in cambio un’eccitazione surrogata e spesso scadente. Non ho intenzione di ritornare a quel vomito: ho fatto di quell’eccitazione il mio cibo giornaliero, mi sono legato profondamente fino ad esserne dipendente, e ogni volta mi ha portato a vomitare la peggior versione di me.…

Dettagli

Sono una fan

(La piattaforma OnlyFans, conosciuta soprattutto per i contenuti spinti, dal 2016 ha accumulato 130 milioni di utenti che hanno speso 5 miliardi di dollari per i contenuti a pagamento di due milioni di creator, portando il sito a fatturare non meno di un miliardo entro la fine del 2021.) “Sono fan dell’estate Del pigiama invernale…

Dettagli

Il sesso può aspettare?

In questi giorni sul giornale online “La Repubblica” è stato pubblicato un articolo che parla di adolescenti e sessualità. Con l’aiuto della dottoressa Roberta Rossi, scopriamo come i giovani adolescenti negli ultimi tempi risultino meno interessati alla ricerca di una relazione amorosa e all’aspetto sessuale che ne segue. Leggendo l’articolo, una delle frasi che mi ha colpita…

Dettagli

Unicef: ci sei o ci fai ?

È di qualche giorno fa la notizia secondo cui, per l’Unicef, la pornografia non sarebbe necessariamente dannosa per bambini e adolescenti.Il rapporto presentato, e già modificato, a sostegno di questa illuminante affermazione, utilizza strumenti di verifica online i cui parametri vanno dall’età ai diritti all’infanzia andando così a creare cinque macroaree tematiche: gioco d’azzardo, pornografia,…

Dettagli

Il volto nascosto dei selfie

Ti  è  già  capitato  di  vedere  il  nuovo spot  pubblicitario  della  DOVE?  Se  non l’ hai  fatto  ti  invito a guardarlo. Una  foto tutta  ritoccata  pubblicata  su un social  media. Una  valanga  di  commenti  e  like. Ma quella  foto  non corrisponde  alla  realtà.  Dietro quello schermo  una  ragazza, una  semplicissima  adolescente  che  non essendo soddisfatta  di come  appare  sente  il  bisogno di  modificare  la  sua  fotografia . E  poi, il  tempo  si  ferma  e  c’è  un rewind. La  foto modificata  ritorna  all’immagine  originale, a  come  la  ragazza  appare  davvero nella foto, senza filtri,  senza  ritocchi,  con tutti  i  suoi  difetti  e   le  sue  imperfezioni. Infine, il  suo volto, che  si  dipinge  di  delusione  e  rammarico  per il  suo aspetto,  di  cui  non è evidentemente  soddisfatta.  In seguito  vengono  riportate  alcune  informazioni, e compare la scritta:  “la  pressione  dei social  media  sta  danneggiando l’autostima  delle nostre  ragazze.   La  situazione  è  peggiorata  a  causa della  pandemia. Invertiamo  questa  tendenza,  ecc”. Viene  offerta,  poi, la  possibilità  di  scaricare  un kit  di  supporto messo a  disposizione  dall’azienda. Wow! Descriverlo  a parole  non…

Dettagli